Ristrutturazione: cosa fa uno studio tecnico?

Progetto ristrutturazione Milano

Quando si parla di ristrutturazione generalmente ci si affida ad uno studio tecnico. Ma cosa fa in concreto uno studio tecnico nello sviluppo di un progetto di ristrutturazione?

Vi rispondiamo partendo da un esempio concreto, ovvero dal progetto di ristrutturazione e apertura di un’attività commerciale che abbiamo eseguito in corso Buenos Aires a Milano perché a volte con un esempio è più facile capire!

Analisi e fase interlocutoria

Come per ogni progetto che sviluppiamo, anche in questo caso ci siamo innanzitutto confrontati con il committente per capirne gli obiettivi e le esigenze. Sulla base del suo mandato abbiamo poi sviluppato il progetto e individuato tutti gli interventi e le fasi necessarie per trasformare in realtà la sua richiesta.

Istruttoria Beni Culturali

Per la collocazione dell’edificio e la sua classificazione come bene culturale, prima di procedere con qualsiasi tipo di intervento si è dovuto procedere con la presentazione di un’istruttoria presso la Soprintendenza dei Beni Culturali.
Deve essere infatti quest’ultima a rilasciare un’autorizzazione per eseguire opere e lavori di qualsiasi genere su beni culturali previe presentazione di un progetto che illustri le attività proposte. Questa pratica non è necessaria per ogni progetto di ristrutturazione ma solo per l’appunto per quelli classificati come beni culturali.

Pratica edilizia

Uno dei punti focali di qualsiasi progetto di ristrutturazione è sicuramente la pratica edilizia. La pratica edilizia è infatti fondamentale per intraprendere dei lavori di ristrutturazione di immobili o locali e deve essere redatta e presentata presso il Comune competente.

In questo caso è stata redatta la Scia, ovvero la Segnalazione Certificata di Inizio Attività, una sorta di autocertificazione che permette di iniziare, modificare o cessare un’attività di qualsiasi tipo senza dover attendere i tempi di attesa di verifiche e controlli. Generalmente quando si deve effettuare una ristrutturazione con interventi sulle strutture portanti, la Scia è la pratica edilizia indicata.

Coordinamento sicurezza

Poiché in questo cantiere erano coinvolte più imprese esecutrici è stato necessario designare una figura che si occupasse del coordinamento sicurezza per garantire la piena tutela delle persone che lavorano e di terzi e allo stesso tempo sollevare il committente da eventuali problemi e sanzioni per tutto il periodo di apertura del cantiere.

Il nostro studio tecnico ha così assunto il ruolo di coordinatore in materia di sicurezza e salute del cantiere. Cosa significa in pratica? Questa figura:

  • redige il Piano di Sicurezza e di Coordinamento (insieme delle norme e procedure da rispettare nel cantiere per prevenire o ridurre i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori)
  • predispone il Fascicolo dell’Opera che contiene le informazioni utili ai fini della prevenzione e della protezione dai rischi cui sono esposti i lavoratori
  • verifica l’applicazione delle disposizioni contenute nel Piano di Sicurezza e di Coordinamento

Ricorda che, se il tuo cantiere a prescindere dalle sue dimensioni prevede la presenza di più imprese, è necessario che tu individui un Coordinatore della Sicurezza.

Pratica catastale

In seguito ai lavori svolti si è reso necessario l’aggiornamento DOCFA per il catasto fabbricati. Di cosa si tratta? È la pratica necessaria per aggiornare la planimetria catastale di un immobile. L’aggiornamento DOCFA deve essere eseguito quando sono stati eseguiti dei lavori che hanno comportato lo spostamento di pareti, fusioni, frazionamenti, ampliamenti e cambi di destinazione d’uso.

Pratiche amministrative

Infine non si possono tralasciare tutte le pratiche amministrative coinvolte in un progetto di ristrutturazione. Queste variano ovviamente in base alla tipologia di progetto e alle specifiche.
In particolare in questo caso ci siamo occupati delle pratiche per:

  • SCIA per apertura esercizio di commercio di vicinato
  • Autorizzazione alla posa delle insegne di esercizio
  • Occupazione suolo pubblico per tenda solare tradizionale

Devi eseguire un’attività di ristrutturazione e cerchi uno studio tecnico competente che ti supporti in tutti i passaggi, occupandosi autonomamente e con estrema professionalità di ogni aspetto? Contattaci!