Coronavirus ed edilizia 

Ecobonus per agevolazione casa 2020

Ecobonus 100% come incentivo per far ripartire l’economia 

 
Da settimane ormai la nostra nazione è “bloccata” per l’emergenza Coronavirus: scuole, Università, uffici, bar, ristoranti, ecc. sono chiusi al pubblico per limitare il più possibile il contatto tra le persone e dare un reale freno ai contagi. Questo “blocco”, anche se necessario e fondamentale per la salvaguarda della Nazione porta senza dubbio un rallentamento sull’economia nazionale, che nei prossimi mesi, potrà gravare sull’economia in campo edilizio.  

Il Governo però ha già rilasciato una serie di dichiarazioni a supporto del settore edilizio, principalmente per quanto riguarda l’Ecobonus. Il strong>Ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli ha così dichiarato: 

“È fondamentale il potenziamento dell’Ecobonus, una misura che con la detrazione al 65% ha incrementato enormemente gli investimenti nell’edilizia che è uno dei nostri pilastri produttivi. Un settore fortemente in crisi da tanti anni che, da un lato, si può rivitalizzare semplificando le opere pubbliche, dall’altro si può spingere portando anche al 100% la detrazione per l’efficienza energetica e accompagnandola con lo sconto in fattura. Forse proprio questa è la misura di shock economico più importante che possiamo mettere in campo. Nel contempo, dovremmo calibrare con attenzione dei meccanismi di salvaguardia per le piccole imprese per garantire che lo sconto in fattura non incida sulla loro liquidità.”

 
Nel nostro blog abbiamo più volte parlato di bonus ristrutturazione ed Ecobonus, vere opportunità per le aziende e i provati.  
Li riassumiamo brevemente anche in questo articolo. 

Per quanto riguarda il Bonus Ristrutturazioni 2020 – ecco i dettagli: 

  • Detrazione fiscale del 50% su lavori di ristrutturazione edilizia 
  • Detrazioni fiscale al 50% o 65% per gli interventi di efficienza energetica (installazione di pannelli solari, impianti dotati di caldaie a condensazione almeno in classe A con sistemi di termoregolazione evoluti, micro-cogeneratori e dispositivi per il controllo da remoto degli impianti) 
  • Detrazione sull’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe energetica elevata, destinati a immobili in ristrutturazione. 
  • Bonus Facciate con una detrazione IRPEF fino al 90% da ripartire in 10 quote annuali costanti 

Ecobonus 2020: 
L’Ecobonus è un’agevolazione fiscale prevista per i contribuenti che effettuano un intervento di riqualificazione energetica nella propria casa. L’agevolazione è una detrazione dall’Irpef, per spese effettuate da un contribuente privato. A seconda del tipo di intervento di risparmio energetico, si ha diritto ad una detrazione pari al 50% o al 65% della spesa, con tetti massimi che variano dai 30.000 ai 100.000 euro. 
Tra le spese possono essere effettuate: pavimentazione, sostituzione finestre infissi, opere di coibentazione. Ma anche installazione di pannelli solari, impianti di climatizzazione tutto ciò che permette un risparmio energetico. 

Ovviamente noi monitoreremo la proposta effettuata dal Ministro dello Sviluppo Economico e vi aggiorneremo nel nostro blog che sulle nostre pagine Social