La Milano che non hai mai visto, edifici strani e particolari

LA MILANO CHE NON HAI MAI VISTO, EDIFICI STRANI E PARTICOLARI

Milano è conosciuta per i suoi edifici storici e i moderni grattacieli. Non tutti sanno che, se vista con più attenzione, la città nasconde qualche posto particolare, molto spesso sconosciuto ai più.

Milano è una città dalle mille sfaccettature dove coesistono opere architettoniche come il Duomo, Stazione Centrale, Arco della Pace, lo stadio di San Siro, grattaceli, vecchi palazzi e case popolari.

In questo scenario ci siamo messi alla ricerca di palazzi e architetture particolari capaci di lasciare a bocca aperta. Ecco, quindi, una serie di indirizzi insoliti da visitare nel capoluogo Lombardo.

Casa Galimberti

A Porta Venezia, al numero 3 di via Malpighi, è possibile trovare questo bellissimo edificio in stile liberty.

Casa Galimberti risale agli inizi del Novecento e si differenzia dalle altre strutture vicine per la particolarità delle sue piastrelle di ceramica raffiguranti figure maschili e femminili con decori floreali e balconcini in ferro battuto.

Questo meraviglioso edificio è universalmente considerato una delle rappresentazioni più originali del Liberty Milanese.

La-Milano-che-non-hai-mai-visto3

Casa dell’edera

Situato anch’esso a Porta Venezia, questo magico edificio è ricoperto completamente di piante rampicanti. Qui hanno abitato personaggi di spicco come Donatella Versace e Umberto Veronesi.

Al mutare delle stagioni la vegetazione sulla facciata cambia colore offrendo uno spettacolo magnifico per i passanti.

casa dell'edera

Casa delle fate

In zona San Siro è possibile ammirare una casa misteriosa dallo stile fiabesco. Conosciuta come Casa delle Fate, questa villa degli anni Novanta sembra appena uscita da una storia dei Fratelli Grimm.

Negli anni ’90 era una casa per appuntamenti con tanto di piscina a cuore. Adesso l’edificio è stato diviso in appartamenti.

casa delle fate

Casa 770

Di questo edificio esistono altre 12 copie identiche sparse per il mondo. Caratterizzata da mattoni rossi e tre guglie, questo edificio ha una storia particolare.

Ci troviamo a Brooklyn quando un rabbino in fuga dai nazisti costruì l’originale casa 770. In seguito, divenne centro di incontro per la comunità ebraica e diversi membri decisero di creare delle copie in altre città.

Infatti, oltre alla copia milanese ne esistono altre 11 divise tra: New Jersey, Cleveland, Los Angeles, Canada, Israele, Tel Aviv, Brasile, Argentina, Australia, Cile, Ucraina.

casa 770

Questi erano 4 tra gli edifici più particolari a Milano.

Conoscere a fondo il contesto milanese è fondamentale per poter lavorare in questo scenario, scoprire particolarità e curiosità su questa città è sicuramente uno dei lati che più amiamo del nostro lavoro.

La-Milano-che-non-hai-mai-visto2