Scegliere casa nel 2022: cosa non devi assolutamente trascurare

Scegliere-casa-nel-2022-2

Comprare casa è un passo molto importante nella vita di una persona. Scegliere la casa giusta è fondamentale per vivere serenamente questo momento e non ritrovarsi invece a doversi scontrare con problemi e ritardi.

Spesso si spera che la scelta sia facile e che basti entrare nel posto giusto per scoprire che quella è la casa perfetta per noi, nella realtà purtroppo, non è così facile.

Prima di farci prendere dall’emozione del momento è bene verificare alcuni aspetti fondamentali dell’immobile.

Quali sono le figure coinvolte in una compravendita di un immobile?

Per prima cosa è importante conoscere l’esistenza di alcune figure professionali che incontrerai in questo lungo percorso:

  • Agente immobiliare: fornisce e svolge un’attività volta a favorire la conclusione di contratti di compravendita immobiliare. (Non sempre presente nella trattativa)
  • Costruttore/Proprietario dell’immobile: colui che detiene la proprietà dell’immobile in questione
  • Notaio: pubblico ufficiale con un’elevata conoscenza giuridica. Svolge la funzione di garante nella validità dei contratti e di controllo legale dei documenti
  • Professionisti tecnici: persone specializzate nell’ambito immobiliare, alle quali chiedere un controllo preciso e specifico per evitare brutte sorprese

Cosa è necessario verificare prima di comprare una casa?

Supportato dalle figure precedentemente presentate, prima di procedere con l’atto di compravendita, è necessario verificare alcuni aspetti fondamentali.

Conformità urbanistica

Innanzitutto è bene partire dal controllo del certificato di conformità urbanistica dell’immobile. Esso non è altro che la corrispondenza tra lo stato attuale dell’immobile e il titolo edilizio con cui il Comune ha autorizzato la costruzione o le ristrutturazioni.
In questo modo è possibile controllare le regolarità edilizie che dovranno essere identiche in tutte le sue parti, al progetto presentato e approvato dal Comune.

Conformità catastale

La dichiarazione di conformità catastale è un documento ufficiale grazie al quale un tecnico abilitato certifica la corrispondenza tra i dati catastali e della planimetria catastale rispetto allo stato di fatto dell’immobile oggetto di compravendita.

Atto di provenienza

In seconda istanza è necessario controllare l’atto di provenienza dell’immobile a cui siamo interessati. È il documento che attesta la legittimità sul bene da parte del venditore. Con esso si accerta che chi vende la casa abbia diritto a trasferire la proprietà all’interessato, perché lì è indicato come ne è venuto in possesso.
L’atto di provenienza contiene tre cose in particolare:

  • diritto reale sull’immobile
  • clausole come limitazioni, vincoli o servitù
  • dati sul titolare dell’immobile o comproprietari

Certificato di conformità degli impianti

Il certificato di conformità degli impianti serve a certificare la realizzazione di un impianto regolare, secondo quanto dettato dalle normative vigenti. La società che ha eseguito l’installazione degli impianti si occuperà di redigere il documento da consegnare al committente. Con questa certificazione, l’acquirente avrà la certezza che l’impianto domestico rispetti gli standard di qualità e sicurezza previsti dalla legge.

Certificato di agibilità

Il certificato di agibilità è il documento che serve a certificare l’esistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità e risparmio energetico degli edifici e degli impianti installati nei medesimi immobili, valutate attraverso le normative vigenti.

Attestato di Prestazione Energetica

L’attestato di prestazione energetica (APE) è un documento redatto da un tecnico abilitato a seguito di un’ispezione dell’immobile. Contiene tutti i dati relativi ai consumi energetici in condizioni di funzionamento ordinario.

Verifica delle spese condominiali

Se hai intenzione di andare a vivere in un condominio è importante informarsi sulla presenza di spese condominiali. La verifica delle spese condominiali non è un documento obbligatorio, ma è tuo diritto poterlo visionare.
Ciò che comprende è la certificazione da parte dell’amministratore di condominio sulle spese arretrate del venditore, che, se non pagate prima dell’acquisto della casa, saranno addebitate a tue spese.

Quali caratteristiche è necessario controllare prima di comprare un immobile?

Oltre a quelle che sono verifiche tecniche, quando si è alla ricerca di una nuova casa bisognerebbe ricordarsi di controllare:

  • esposizione solare dell’appartamento/immobile
  • disponibilità parcheggi o posti auto
  • distanza dai servizi primari come farmacia, alimentari/supermercato, posta, banca, asilo, scuole elementari, medie e superiori, stazione, ecc

Ovviamente queste sono solo alcune indicazioni generiche, che non sempre coincidono con le proprie esigenze e preferenze.

Stai per acquistare casa e vuoi essere sicuro di non incappare in problemi? Rivolgiti a noi, valuteremo insieme la situazione dell’immobile per capire se è tutto in regola.