Bonus Verde 2023, come si applica e cosa prevede la normativa?

Un terrazzo con spazio verde realizzato con il bonus verde 2023

Bonus Verde 2023, come si applica e cosa prevede la normativa?

Se da tempo rimandate la riorganizzazione del vostro terrazzo o del giardino, l’installazione di un affascinante giardino verticale o la trasformazione del balcone in un’oasi verde, ora è il momento perfetto per agire grazie al Bonus Verde 2023.
Questo incentivo fiscale offre, infatti, l’opportunità di migliorare e rinnovare gli spazi esterni della casa, promuovendo sostenibilità e aumentando il comfort abitativo.

Ecco, quindi, quello che c’è da sapere sul Bonus Verde 2023: come funziona, quali interventi sono ammissibili e la normativa per sfruttare al meglio questa grande opportunità.

Bonus Verde legge: che cos’è

Il Bonus Verde è un’incentivazione fiscale introdotta dal governo italiano per promuovere la realizzazione di interventi di riqualificazione e miglioramento degli spazi verdi all’interno delle proprietà private. L’obiettivo principale del bonus è proprio quello di incentivare la creazione e la trasformazione di giardini, terrazzi e spazi esterni in aree verdi, promuovendo così il verde urbano, migliorando la qualità dell’aria.

Bonus Verde: come funziona

Il Bonus Verde 2023 consente di beneficiare di una detrazione fiscale del 36% dei costi sostenuti per gli interventi di riqualificazione degli spazi verdi, per un tetto massimo di 5.000 euro (iva inclusa).

La detrazione viene ripartita in dieci quote annuali di pari importo e può essere applicata sia per le abitazioni già esistenti che per quelle di nuova costruzione, purché si rispettino alcune condizioni specifiche.

Gli interventi che rientrano nel Bonus Verde

Il Bonus Verde 2023 copre una vasta gamma di interventi volti a migliorare la qualità ambientale e la sostenibilità degli spazi esterni. Ecco alcune delle attività che possono rientrare nell’ambito del bonus.

Sistemazione a verde di aree scoperte private

Questa categoria abbraccia la trasformazione di spazi all’aperto privati, come cortili, giardini, e pertinenze, in ambienti verdi.

Realizzazione di pozzi e impianti d’irrigazione

L’installazione di pozzi e sistemi di irrigazione per sostenere la crescita e la salute delle piante all’interno dei nuovi spazi verdi, garantendo una manutenzione adeguata nel tempo.

Coperture a verde e giardini pensili

La creazione di coperture verdi, come tetti e giardini pensili, non solo migliora l’estetica dell’edificio, ma anche la sua efficienza energetica, agendo come isolante termico e contribuendo a ridurre l’effetto isola di calore.

Spese di manutenzione e progettazione

Qualora le spese di manutenzione e progettazione siano strettamente legate all’esecuzione di interventi di trasformazione in spazi verdi, possono essere considerate parte integrante dell’agevolazione.

Fioriere e allestimento a verde di balconi e terrazzi

Gli interventi che coinvolgono la realizzazione di fioriere permanenti e innovative, insieme all’allestimento di balconi e terrazzi, rientrano nell’ambito del bonus. Questi aggiungono un tocco naturale agli spazi esterni, migliorando la qualità dell’ambiente abitativo.

Le regole da seguire

Per ottenere il massimo vantaggio dal Bonus Verde 2023, è fondamentale seguire alcune regole chiave. Eccole.

Comunicazione preventiva

Prima di iniziare qualsiasi intervento, è necessario comunicare al Comune le intenzioni di riqualificazione degli spazi verdi. Questo passo è fondamentale per garantire la conformità agli standard locali e nazionali.

Materiali e requisiti tecnici

Gli interventi devono rispettare specifici requisiti tecnici e utilizzare materiali ecocompatibili. La scelta delle piante e dei materiali giusti contribuirà a creare uno spazio durevole e sostenibile nel tempo.

Documentazione di spesa

È importante conservare tutte le fatture e le ricevute relative agli interventi effettuati. Questi documenti saranno richiesti per dimostrare la spesa sostenuta e ottenere il bonus fiscale.

Rinnova il tuo spazio verde con APprojectS

Se siete pronti a dare nuova vita al vostro giardino, terrazzo o balcone grazie al Bonus Verde 2023, il nostro studio tecnico di geometri a Milano APprojectS è qui per aiutarvi.

Specializzati in edilizia privata, consulenza e progettazione, siamo pronti a guidarvi e ad aiutarvi a progettare i vostri nuovi spazi verdi.
Contattateci oggi stesso per scoprire come trasformare il vostro spazio all’aperto in un rifugio verde e accogliente.