Direzione Lavori e Sicurezza Cantieri

Direzione cantieri edili a Milano

Sicurezza sui cantieri edili a Milano e direzione lavori

APprojectS, studio geometra Milano, offre il servizio di direzione lavori e sicurezza nei cantieri a Milano e provincia attenendosi alle norme previste per legge che garantiscono la piena tutela delle persone che lavorano e di terzi, così come sollevano il committente da eventuali problemi e sanzioni dal momento dell’apertura del cantiere sino alla chiusura.

Direzione dei lavori edili

L’attività di direzione lavori è affidata ad un professionista e assicura il controllo accurato in ogni fase del lavoro nel cantiere sia sotto l’aspetto tecnico che amministrativo e contabile. Un documento detto SAL- stato avanzamento lavori, attesta il costante monitoraggio dell’andamento del cantiere, garantendo l’ottimale sviluppo dell’opera.

Affidati al nostro studio di progettazione per la direzione dei tuoi cantieri edili.

Sicurezza nei cantieri edili

APprojectS è a disposizione anche per eseguire attività di pianificazione, organizzazione e controllo della sicurezza nel cantiere a Milano e provincia, ai sensi del D. Lgs. 81/08 – art. 90 (obblighi del committente o del responsabile dei lavori) che sancisce quando provvedere al coordinamento.

Chi è il coordinatore della sicurezza in cantiere? È il soggetto incaricato soggetto incaricato, dal committente o dal responsabile dei lavori, dell’esecuzione dei compiti di cui all’articolo 91 e 92 D. Lgs. 81/08. del dal committente o dal responsabile dei lavori che redige in : i) in fase di progettazione, il Piano di Sicurezza e di Coordinamento ovvero l’insieme delle norme e procedure che devono essere rispettate nel cantiere atte a prevenire o ridurre i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori e il Fascicolo dell’Opera.

L’attuazione delle scelte contenute nel Piano di Sicurezza e di Coordinamento stabilito durante la fase di progettazione ed esecuzione è responsabilità del responsabile della sicurezza, che ha facoltà di sospendere i lavori in caso non vengano rispettate tutte le norme previste nel piano di sicurezza.

Qual è il compito del coordinatore della sicurezza? In fase di progettazione dell’opera: i) redigere il Piano di Sicurezza e di Coordinamento (P.S.C.) ovvero l’insieme delle norme e procedure che devono essere rispettate nel cantiere atte a prevenire o ridurre i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori; ii) predisporre il Fascicolo dell’Opera (F.O.) contenente le informazioni utili ai fini della prevenzione e della protezione dai rischi cui sono esposti i lavoratori. In fase di esecuzione dell’opera: i) verifica, con opportune azioni di coordinamento e controllo, l’applicazione delle disposizioni contenute nel piano di sicurezza e di coordinamento; ii) verifica l’idoneità del piano operativo di sicurezza; iii) propone e, in caso di pericolo grave e imminente, sospende i lavori.

Ricorda che: ogni volta che all’interno di un cantiere partecipano più imprese esecutrici, la normativa italiana prevede che sia nominato un coordinatore della sicurezza, che sarà chiamato a rispondere penalmente e giuridicamente in caso di incidenti o inadempienze.

Per maggiori informazioni e per richiedere uno dei nostri servizi contattaci.